Roll-on Zanzastop

Roll-on Zanzastop

Il primo pronto soccorso naturale contro le punture degli insetti

Cod: PE93 - Formato: 12 ml

11.00

RICHIESTA INFO ACQUISTA ONLINE

Vantaggi

È un superconcentrato di oli utili per lenire e decongestionare arrossamenti dovuti a punture e ulteriori fattori urticanti. Il pratico roll-on gli permette di agire direttamente sulla puntura o sulla parte specifica della pelle ed eliminare in breve tempo la situazione di disagio. Può essere utilizzato anche più volte al giorno, fino a quando la parte dolente non sarà guarita. È indicato anche per le pelli più sensibili.

Applicazioni

Eccezionale pronto soccorso, allevia pruriti ed irritazioni in caso di punture e susseguenti pruriti ed arrossamenti cutanei. Ideale anche per contrastare l’azione urticante di ortiche e meduse.

Principi attivi

Olio essenziale di Lavanda, Olio di Iperico, Olio di Calendula, Olio di Vinaccioli, Olio di Soia.

Uso del prodotto

Fare scorrere il roll-on direttamente sulla puntura, massaggiando fino a completo assorbimento. Potete ripetere lapplicazione sino alla scomparsa del disagio.

Curiosità

Le zanzare, appartengono ad una famiglia di insetti che conta circa 3500 specie. Le uniche in grado di pungere sono le femmine, poiché utilizzano le punture per prelevare fluidi vitali, utili per la maturazione delle uova.

CONSIGLI E RIMEDI NATURALI / Benessere / Cosmesi

Luce solare: abbronzatura e non solo

Luce solare: abbronzatura e non solo Agli inizi del secolo scorso un medico danese scoprì i benefici della luce ultravioletta per combattere e prevenire una particolare malattia della pelle. Tale scoperta gli valse il premio Nobel e da quel momento la luce solare iniziò ad essere considerata come un’alleata per la salute. Oggi si ha

LEGGI TUTTO
CONSIGLI E RIMEDI NATURALI / Aromaterapia / Cosmesi

Oli essenziali: storia, purezza e naturalità

Alcuni anni fa, in una sperduta caverna tra le montagne, uno speleologo trovò un graffito che riproduceva scene di vita quotidiana dell’uomo primitivo. Una di queste scene mostrava chiaramente l’uso di piante aromatiche presenti ancora tuttora sul nostro pianeta. Gli archeologi hanno accuratamente studiato questo disegno e gli hanno dato un’età: 18.000 anni. Le piante

LEGGI TUTTO