Prepararsi al freddo

Archiviate le ferie non ci resta che prepararci all’inverno che, poveretto, non è proprio la stagione più amata.

Eppure l’inverno ha tanti lati positivi: si dorme molto meglio che in estate, perché fa più fresco, non ci sono zanzare e poi le coperte pesanti ci fanno sentire più protetti e al sicuro. È molto più bello ritornare a casa, quando stanchi e infreddoliti possiamo liberarci dei cappotti e godere del calore del nostro nido, ancor di più se c’è una stufa o un camino che ci permette di vedere il guizzare della fiamma. E che dire dei cibi calorici che possiamo permetterci in inverno, visto che i chili in più sotto i maglioni sono meno appariscenti!! E poi la neve, il Natale, la pioggia sempre bella da guardare, insomma, anche l’inverno ci offre i suoi doni.

Il lato brutto dell’inverno sono le malattie da raffreddamento, che quest’anno sono ancor più insidiose, ma un buon sistema immunitario può fare la differenza e per ottenerlo bastano tre mosse:

  • Sana alimentazione

  • Disintossicazione

  • Integrazione vitaminica

L’alimentazione è il fondamento della buona salute e la natura ci viene incontro facendo maturare i vegetali più idonei alla stagione in corso: gli spinaci con le loro foglie verdone ricche di vitamina D, la numerosa e variegata famiglia dei cavoli, ottima fonte di vitamina C con cui preparare contorni, sformati, minestre e primi piatti saporiti, e i carciofi ottimi alleati del fegato.

Tra la frutta invernale troviamo gli agrumi, le mele e le pere tutti utilissimi per il nostro benessere.

Con l’alimentazione, però, spesso ingurgitiamo anche delle tossine, che provocano stati infiammatori che impegnano il nostro sistema immunitario, quindi una buona disintossicazione è indispensabile per liberare le nostre difese e renderle più attive.

Per rinforzare l’organismo non c’è niente di meglio delle vitamine, necessarie per il buon funzionamento di tutti gli organi ed anche del sistema immunitario.

Con una dieta sana ed equilibrata l’organismo dovrebbe averne a sufficienza, ma molto spesso non si è consapevoli della loro carenza. Per fortuna esistono ottimi integratori che possono risolvere facilmente il problema.

I prodotti Witt più indicati per prepararsi all’inverno sono:

  • Aloe succo puro o polpa: Ha azione disintossicante e stimolante del sistema immunitario, favorisce il buon funzionamento di tutti gli organi ed è ricco di vitamine ed altri nutrienti importanti.
  • Immunowitt: Capsule di echinacea, uncaria e rosa canina titolata in vit. C, utili per rafforzare e sostenere le naturali difese dell’organismo.
  • Vitamina D: Con glucosamina e zinco, promuove il benessere delle ossa e stimola il sistema immunitario.
  • Vitamina B: Capsule con spirulina ad azione ricostituente e di sostegno del sistema immunitario.
  • Oli essenziali di timo e tea tree: Ottimi per rendere più pulita e gradevole l’aria di casa.

 

A volte le malattie da raffreddamento hanno cause diverse da quelle classiche. Alejandro Jodorowsky scrive:

“La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima. Molte volte, il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni.”

Il nostro sistema immunitario si abbassa quando siamo stressati, tristi o rassegnati e questo apre le porte a qualunque malessere.

Cerchiamo quindi di combattere queste emozioni negative con Olio essenziale di ylang ylang o di patchouly oppure con Caricaplus che dà forza ed energia a corpo e mente.

Tutti questi rimedi non sono medicine e non pretendono di sanare ogni situazione. Sono solo dei metodi naturali non invasivi per “lucidare le armi” che la natura ci ha messo a disposizione per difendere la nostra salute ed il nostro benessere.

E allora prepariamoci con serenità all’arrivo della nuova stagione e diciamo con allegria: “Benvenuto Inverno!!!”